Pornographia gratuita

Tutti questi studi sono stati pubblicati su riviste con revisione paritaria.

Dato che tutto questo video porno è gratuito e senza filtri sulla maggior parte dei dispositivi digitali, l’età media del primo video porno gratis visto è stimata attorno agli 11 anni. In assenza di un programma di educazione sessuale nelle scuole, la porno gratisgrafia è diventata l’educazione sessuale per i giovani. E cosa stanno guardando questi bambini? Se avete in mente un paginone centrale di Playboy, con una donna nuda sorridente in un campo di grano, sbagliate. Mentre le riviste “di classe” come Playboy propongono immagini erotiche soft, la porno gratisgrafia gratuita e ampiamente disponibile è spesso violenta, degradante ed estrema.

In un’analisi dei contenuti dei best-seller e dei film video porno gratis più richiesti, i ricercatori hanno scoperto che l’88% delle scene analizzate conteneva aggressione fisica: sculacciate, conati di vomito, soffocamento, schiaffi. Le aggressioni verbali sono state rilevate nel 49% delle scene, spesso sotto forma di appellativi delle donne come “puttana” o “troia”. Gli uomini commettono il 70% di questi atti aggressivi, mentre le donne ne erano bersaglio per il 94% del tempo. È difficile tenere conto di tutti i “gonzo” e degli amatoriali disponibili online, ma c’è motivo di credere che il porno gratis affittato e acquistato rifletta in gran parte il contenuto dei siti porno gratis gratis. Come ricercatrice Shira Tarrant sottolinea: “I siti ‘tube’ contengono una serie di diversi collegamenti e clip, molto spesso piratati e rubati.” Così il porno gratis prodotto per la vendita viene offerto in forma gratuita.